Quale strumenti usa una qualsiasi diocesi per controllare l’operato di tutte le sue parrocchie? La Visita pastorale.

Con questo termine, ci riferiamo alla visita di un vescovo e/o di altre persone nei luoghi della sua diocesi. Scopo della visita è quello di ispezionare una parrocchia ed eventualmente correggere eventuali abusi creatisi all’ interno di essa, controllare la sua amministrazione, i beni immobili (statue, quadri, oggetti sacri, suppellettili, paramenti, ect.) e beni mobili (partecipazione al culto, alle funzioni e alle feste contemplate dal calendario liturgico, ect.).

E’ un processo lungo e complesso, che richiede molteplici passaggi burocratici ed il coinvolgimento di molte persone (per chi volesse approfondire l’argomento, può consultare alcuni testi esaustivi sull’argomento, come il “Dizionario di euridizione storico-ecclesiastica” di Gaetano Moroni o volumi, disponibili in rete, che riportano per intero le singole visite in determinate diocesi italiane).

Nel nostro caso, ci torna utile il testo di Giuseppe Di Fazio (Roma,1982) che riporta per intero la visita pastorale dell’arcivescovo di Catania, Giuseppe Francica-Nava di Bontifè, effettuata nel 1897.

Alla voce “Mascalucia”, troviamo un breve resoconto sulla Chiesa Madre, dove si evince una situazione patrimoniale un po’ povera, basata sull’elemosina dei fedeli, mentre al contrario, si nota una stretta partecipazione alle varie funzioni religiose e alle attività parrocchiali, come il catechismo nelle scuole e la presenza di diverse confraternite.

Pico della Mirandola.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

3 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...