“Non sto bene, ma grazie a te VIVO”

Qualche settimana fa avevamo preso a cuore la storia di un vigilante che, in seguito ad un incidente stradale in tangenziale, non ci ha pensato due volte a soccorrere la vittima ferita e ad aspettare con lui l’arrivo dell’ambulanza. Il soccorritore ci ha scritti perché voleva avere notizie dello stato di salute della vittima. E noi di Mascalucia Doc abbiamo preso a cuore questa storia, dedicandogli un posto in evidenza sul nostro sito.

Oggi il vigilante ci contattati di nuovo per aggiornarci e dare un lieto fine a questa storia: “ Volevo ringraziarvi per avermi dato voce al mio appello. Alla fine sono riuscito ad incontrare la persona in questione e gli ho chiesto come stesse. Lui mi ha risposto così: <<Io non sto bene ma grazie a te VIVO >>. Questa frase la voglio condividere con voi, perché per me è molto significativa. Grazie ancora una volta di avermi dato voce” .

Tutto è bene quel che finisce bene. Lo staff di Mascalucia Doc augura una pronta guarigione alla vittima dell’incidente.

LEGGI ANCHE: “Vorrei sapere come sta dopo l’incidente in tangenziale” la richiesta del sign. Marino  

Written by Maria Regina Betti

Eterna laureanda in Lettere classiche, approda nella community di Mascalucia Doc l'estate del 2016 come fotografa. Da allora ne è passata di acqua sotto i porti e oggi, oltre alla fotografia, lavora spesso dietro le quinte di MDOC.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...