San Vito Martire Patrono di Mascalucia Festeggiamenti 3 – 4 – 5 Agosto 2018

Programma

VENERDÌ 3 AGOSTO: APERTURA DEI FESTEGGIAMENTI
Ore 20:00 Piazza Chiesa Madre – Corteo storico lungo Via Etnea e arrivo in Piazza Umberto I.

svito

Ricordo della proclamazione di San Vito Martire come nostro Protettore e Patrono da parte del Sindaco Vincenzo Magra dall’antico palazzo comunale.

Il Corteo Storico uscirà dal civico 244 di Via Etnea presso la fam. Consoli.

Ore 20:30 Chiesa San Vito Martire – “IUSTUS UT PALMA FLOREBIT” – “Il Giusto fiorirà come palma” rappresentazione sacra sulla vita del giovane Martire e nostro celeste Patrono Vito.

Ore 21:30 Piazza San Vito – I Samarcanda in “Movie Soundtracks” le più belle colonne sonore dei film.

SABATO 4 AGOSTO: VIGILIA DEI SOLENNI FESTEGGIAMENTI

Ore 7:30 Un Incessante scampanio e lo sparo di colpi a cannone annunceranno l’inizio dei solenni festeggiamenti.

Ore 17:30 Sfilata del Complesso Bandistico Amici della Musica di Nicolosi per le vie del paese.

Ore 19:30 Piazza Chiesa Madre: Inizio della Processione delle Reliquie di San Vito e offerta della cera con la partecipazione delle autorità civili e militari, delle confraternite, delle associazioni e del popolo.

La Processione proseguirà lungo Via Etnea fino in Chiesa San Vito.

Ore 20:00 Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da Padre Andrea Lifrieri dei Padri Passionisti di Mascalucia.

Ore 21:00 Piazza San Vito, Spettacolo “Sulle note del Cabaret”.

DOMENICA ,5 AGOSTO: FESTA ESTERNA

Ore 7:30 Scampanio e sparo di fuochi d’artificio.

Ore 8:00 Sfilata dello Storico Complesso Bandistico Orazio Sapienza di Aci Sant’Antonio, diretto dal Prof. Filippo Sapienza per le vie cittadine.

Ore 9:00 Recita della Commina in onore di San Vito.

Ore 9:20 Svelata del Santo e intronizzazione sull’altare maggiore.

Ore 9:30 Celebrazione Eucaristica presieduta dal Rev. Parroco Don Paolo Malatesta.

Ore 10:00 II Corpo Bandistico eseguirà diverse marce sinfoniche per le vie principali del paese.

Ore 12:00 Supplica a San Vito Martire.

Ore 17:30 Lungo la principale Via Etnea sfilata dei corpi bandistici Storico Complesso Bandistico “Orazio Sapienza” di Aci Sant’Antonio, diretto dal Prof. Filippo Sapienza e dell’Orchestra Vincenzo Bellini di Monterosso Almo, diretta dal Maestro Umberto Terranova.

Ore 18:00 Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta dal Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Catania Mons. Salvatore Genchi.

Ore 19:15 Lo sparo di colpi a cannone annuncerà l’imminente uscita del Santo Patrono Vito.

Ore 19:30 Trionfale Uscita di San Vito salutato festosamente dal popolo, dallo sparo di strisce colorate e dai fuochi d’artificio della Ditta Fireworks Sicily di Vaccaluzzo & C.

Dopo che San Vito sarà stato riposto sull’artistico fercolo, il Sindaco farà un omaggio floreale al Santo Patrono di Mascalucia.

AI termine inizierà la Processione del cinquecentesco simulacro di San Vito sull’argenteo fercolo per le seguenti vie: Etnea, Scalilla, Calvario, Etnea, Marconi, Timparello, Roma, Etnea e ingresso in Chiesa Madre.

Ore 21:30 Piazza Umberto Concerto sinfonico a cura dell’Orchestra Vincenzo Bellini di Monterosso Almo, diretta dal Maestro Umberto Terranova.

Ore 22:00 Uscita del Santo dalla Chiesa Madre. La processione riprenderà lungo Via Etnea, Corso San Vito fino alla tenenza dei Carabinieri, Via Bellini, Via Tremestieri, Via Etnea e rientro in Chiesa San Vito.

Ore 23:30 Entrata del Santo Patrono Vito e spettacolo pirotecnico finale a cura della premiata Ditta Firevorks Sicily di Vaccaluzzo & C.

Al termine il venerato simulacro di San Vito verrà riportalo nella Cappella tra mille cori di EVVIVA SANTU VITU.

 

in evidenza

Gianluca Viglianisi vince la terza edizione dell’OMF

29426107_10211209435686507_712510850790850560_n

E’ J-Luke, ovvero Gianluca Viglianisi, a vincere la terza edizione del contest musicale organizzato dal Bar Ottagono di Mascalucia.

Ieri, domenica 29 luglio 2018, Con i suoi due brani inediti, Gianluca è riuscito a convincere la giuria tecnica composta da Valeria D’Angelo, Alessandro Famoso, Mariella Musmarra, Giulio Pappa ed Enzo Somma.

I due criteri presi in considerazione dalla giuria erano la qualità interpretativa e la qualità della presenza scenica.

Secondo classificato, invece, è Daddy, cioè Davide Faranda, che si è aggiudicato come premio una camera con colazione, percorso benessere da 2 ore e piscina esterna al 4spa.

Una serata che ha coinvolto molta gente e riempito il Corso San Vito nel tratto di fronte il Bar Ottagono.

Ricordiamo che l’evento è organizzato dal Bar Ottagono con la collaborazione di Radio Studio Centrale, in particolare con i ragazzi del programma radiofonico Buoni o Cattivi, che ogni anno conducono lo spettacolo. Per questa edizione, hanno presentano Giovanni Nicastro, Mario Cannavò e il Conte Aranzulla, insieme alla presenza femminile di Eveline Licciardello.

omf2018

Anche noi di Mascalucia DOC abbiamo collaborato in qualità di Media Partner della serata.

A rendere più speciale la serata, sono stati i simpaticissimi Toti & Totino che si sono esibiti in uno spettacolo esilarante.

Non solo musica, ma anche danza. Durante l’evento, infatti, l’Accademia di danza “I have a dream” della maestra Elisa Percolla presenta il gruppo Paloma e la scuola Ronart Ballet presenta Aim Ladies.

Breaking News

Ottagono Music Fest (post in evidenza)

omf2018

• OTTAGONO MUSIC FEST 

Anche quest’anno il tanto atteso contest musicale organizzato dalla lungimirante famiglia Lo Faro. Si tratta della terza edizione dell’Ottagono Music Fest, evento di grande importanza che vede ogni anno la partecipazione di numerosi artisti, con noti ospiti dello spettacolo e diverse compagnie di danza.

Mascalucia DOC, per il secondo anno si trova a collaborare nell’organizzazione dell’evento i qualità di Media partner. Interviste esclusive, notizie e comunicazioni di servizio saranno rese note quindi sia sulla nostra Pagina Facebook sia sul nostro sito.

||VAI AL SITO UFFICIALE DELL’EVENTO||

  • NEWS: Ancora in corso il sondaggio per eleggere il finalista (vota adesso cliccando qui)
  • Il 27 luglio saremo in diretta su Radio Studio Centrale per eleggere gli altri due finalisti che si esibiranno all’OMF.
in evidenza Senza categoria

La Bella e la Bestia – La rosa incantata dell’ASD “A un passo dal sogno”

L’ Associazione Sportiva Dilettantistica “A un passo dal sogno” di Acireale opera nell’ambito della produzione e formazione di Attori, Cantanti e Ballerini dal 2014.

18664298_1114362395337097_3516888177496830067_n
Dalla sua fondazione ha operato sul territorio di Acireale e dintorni proponendo al pubblico alcune importanti opere del panorama Musical Italiano e realizzando corsi di formazione rivolti a soggetti di tutte le età.
La missione dell’Associazione è quella di sfruttare al meglio le caratteristiche primarie del teatro e la sua intrinseca capacità di coinvolgere la popolazione di un territorio, operando nell’ambito della partecipazione attiva, nella realizzazione di quello che è per noi prima di tutto uno spettacolo teatrale e musicale: un evento popolare.
Obiettivo perfettamente centrato dall’Associazione da sempre attenta alle esigenze dei giovani e vicina al territorio. Così, infatti, è stato per la tanto attesa prima de “La Bella e la Bestia – La rosa incantata”, musical in due atti, liberamente tratto dall’omonima fiaba conosciuta in tutto il mondo, che ancora oggi, non smette di emozionare.

33338128_1435013049938695_1914512922374045696_n

Sul palco a “stregare” il pubblico con una delle fiabe più belle della storia, erano presenti diciannove attori/cantanti e 10 ballerini, tra adulti e bambini, che dopo 10 mesi di laboratorio teatrale, sono riusciti a far trionfare quell’amore apparentemente impossibile tra un principe viziato e scortese, tramutato in Bestia da un terribile incantesimo e la giovane sognatrice Belle.

L’evento completamente GRATUITO, organizzato dall’Associazione Sportiva Dilettantistica “A un passo dal sogno”, si è tenuto sabato 30 Giugno alle ore 20.30, presso il Teatro Parrocchiale S.S. Cosma e Damiano di Acireale.

Prossimi appuntamenti saranno il 20 luglio a Pedara; il 7 agosto con una versione ridotta presso S.M. Ammalati; il 3 settembre al Santuario di Loreto; ulteriori luoghi e date saranno comunicati dall’Associazione stessa a fine di ogni spettacolo e tramite diversi canali divulgativi.

La regia è affidata al professionista del settore Giuseppe Privitera coadivato dall’esperienza di Livia Nicotra; fondamentale l’esperienza della Vocal Coach Giusy Finocchiaro, mentre i costumi sono stati creati da Manuela Scandura.

Prezioso è il contributo offerto dall’ASD “Feel Dance” di Paola Gravagna che impreziosisce, con i propri Allievi ballerini, il noto musical. Il make up è curato nei minimi dettagli da Simona Di Mauro e gli allievi della make up academy “Vanità l’arte della Bellezza” di Catania. Foto e video di Scarpignato Fotografi.

Per gli amanti della versione cartoon in stile musical, va detto subito che non si rimarrà delusi assistendo allo spettacolo.

Anche ne «La Bella e la Bestia – La rosa incantata» si fa un buon uso di parti recitate e altre cantate, su musiche e testi composti da Alan Menken – autore anche delle musiche del cartoon del 1991 – e interpretati da tutto il cast.

WhatsApp Image 2018-06-14 at 14.36.16 (1)

La storia è nota. La giovane Belle ( Miriam Di Mauro ) vive in un paesino con il proprio padre Maurice ( Giovanni Sciacca ), cui è molto legata. Quando si perdono le tracce dell’uomo, partito per una fiera, la ragazza si mette in cammino per ritrovarlo. E così si imbatte in un castello apparentemente disabitato, un posto cupo e angosciante, dove è imprigionato proprio il padre. Belle scoprirà che il padrone del maniero è una Bestia ( Dino Cutuli ) dalle fattezze umane; gli proporrà uno scambio, di restare lei come prigioniera al posto del padre. Un incontro burrascoso che si rivelerà ben presto un’opportunità di cambiamento per le vite di entrambi, nel segno della speranza.

La nostra associazione con «La Bella e la Bestia – La rosa Incantata» orchestra un’operazione in grande stile, partendo anzitutto dal cast. Oltre ai citati Miriam Di Mauro, Giovanni Sciacca e Dino Cutuli, si ricordano anche: Antonino Di Mauro nel ruolo di Gaston, Giuseppe Privitera come Lumière, Deborah Maldonato – Babette, Carmen Sciacca – Din Don, Livia Nicotra – Mrs. Brick, Marilisa Calabretta  – Letont, Nella Ferlito – Madame de la Grande Bouche, Aurora Privitera –  Chicco, Martina Strano – Messier Dark, Milena Ardente , Enza Lupia e Alessia D’Anna saranno le Silly e ancora Serena Pagano , Lucia Ragusa , Gerardo Xhaxhaj e Giulio Pappa , in ordine, nei ruoli di Cantastorie, Libraia, Panettiere e Principe Adams e il corpo di ballo formato da Paola Gravagna, Federica Parisi, Alessandra Torrisi, Teresa Rapisarda, Sofia Scavo, Federica Di Bartolo, Mariana Di Mauro, Santina Ponzio, Adriana Fasone e Rossella Ponzio.

WhatsApp Image 2018-06-14 at 14.36.16

La messa in scena è certamente suggestiva, riuscita, puntando a dare i contorni colorati della fiaba, conferendo anche il realismo delle creature animate – ad esempio la Bestia o Lumière – grazie a un attento lavoro di effetti speciali.

Il prodotto è indubbiamente buono, adatto per famiglie e giovani che desiderano riscoprire la favola in tutti i suoi valori, ma anche riassaporare la magia di un musical così presente nell’immaginario collettivo.

La narrazione è corretta, rispettando da un lato la linea della fiaba e dall’altro puntando a una rivisitazione sotto il profilo dei dialoghi, sostenuti da un garbato umorismo. Si tratta, dunque, di uno spettacolo avvolgente e persino poetico, in grado di incantare lo spettatore di ogni età.

 

Avvisi e comunicazioni