Area foto (Galleria fotografica) - Marzo 20, 2024

Foto antiche di Mascalucia: che passione!

“Sono nato a Mascalucia nel lontano 1946, ho trovato alcune vecchie foto con ragazzi di Mascalucia di 13/14 anni di età, posso inviarvele?”, esordisce così il sig. Vito Nicolosi, classe di ferro, nel momento in cui ci ha contattato per mettere a nostra disposizione, alcune antiche foto di amici, parenti e luoghi di Mascalucia di […]
Di Giuseppe Reina

...

“Sono nato a Mascalucia nel lontano 1946, ho trovato alcune vecchie foto con ragazzi di Mascalucia di 13/14 anni di età, posso inviarvele?”, esordisce così il sig. Vito Nicolosi, classe di ferro, nel momento in cui ci ha contattato per mettere a nostra disposizione, alcune antiche foto di amici, parenti e luoghi di Mascalucia di rara bellezza.

“Sono foto di oltre 60 anni fa. Sono raffigurate mia madre Giuseppina, mio padre Alfio, la nonna, donna Nunzia, e mia zia “Micia”, poi ci sono io e mio fratello piccolo, mio fratello Salvatore, garzone in una Barberia. Ci sono foto di gruppo in bici con amici, quando andavamo a fare le scampagnate sull’Etna.”

Le foto sono straordinarie e alcune con una nitidezza impensabile.

Forse, se vogliamo dare un seguito alle nostre tradizioni e alla nostra cultura rurale, tutti dovremmo avere lo stesso spirito collaborativo del sig. Nicolosi, che ringraziamo per la disponibilità. aprendo i nostri cassetti e mostrando le nostre foto antiche a tutti.

D’altronde la storia si fa anche per immagini e tenerle custodite in un cassetto per essere poi buttate via, quando non ci saremo più, non sembra una bella idea.

Oggi il sig. Vito “… abito tre giorni in provincia di MB a Limbiate, e tre giorni in Romagna, a Mercato Saraceno, FC, di fronte a San Marino. Faccio ancora il Consulente del Tribunale di Milano in materia di Gestioni Immobiliari, affitti e condomini, e facciamo revisioni contabili. Ho scritto dei libri su questa materia per la Maggioli editore, ho preso una laurea in scienze politiche a 75 anni, in 6 mesi perché per meriti professionali mi hanno fatto iscrivere al terzo anno. Ho fatto una tesi sulla miniera di zolfo di Perticara, in Romagna che poi è diventato un libro.

Ora sto facendo una seconda laurea magistrale in Scienze Ortomolecolari e Naturopatiche, mi mancano 2 esami e la tesi, prima degli 80, la voglio finire.”

Eccolo, il sig. Vito Nicolosi oggi in sella alla sua adorata moto.

Che spirito e che passione! e accanto i due libri in cui si è cimentato nella scrittura, raccontando e raccontandosi.
Ma, finalmente, eccovi in sequenza le foto che ci ha inviato il sig. Nicolosi, in alcune delle quali troverete una breve didascalia che ne racconta i personaggi. Sulle altre foto, ci sarà da sbizzarrirsi nel riconoscere, riconoscersi e provare a lubrificare la memoria con volti ormai perduti e lontani.

Giuseppe Reina, Editor Mascalucia DOC AC

“Il ragazzo dal barbiere è mio fratello Salvatore, morto tre anni fa in Piemonte sul lago D’Orta.
Il barbiere (probabilmente Don Santo) era su via Etnea vicino ai quattro canti.”
Foto scattata all’ex-rifornimento Agip di via Etnea di fronte al Mulino.
Il sig. Vito Nicolosi e Nino Caruso sono i due ragazzi con le camicie bianche.
La nonna del sig. Vito, Donna Nunzia.
Una bella ragazza con il cagnolino. E’ la zia del sig. Vito, Domenica detta “Micia”

Unica foto a colori del lotto: è il ritratto del papà del sig. Vito, Alfio Nicolosi
La mamma del sig. Vito, Giuseppina.

Tutti i diritti sono riservati @VitoNicolosi @MascaluciaDOC.

Ne è proibito l’uso, la divulgazione e l’utilizzo senza espressa autorizzazione scritta.

I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *