...

Il Santuario dell’Addolorata dei Padri Passionisti: cent’anni di storia etnea. 1

La storia dei Padri Passionisti a Mascalucia dal 1920 ad oggi

...

Storie di Mascalucia: quando al Circolo si faceva teatro! 2

Il ritrovamento di una vecchia locandina teatrale, può essere il giusto pretesto per scatenare antichi ricordi utili a qualche malinconica rievocazione di un passato “mascalucioto” ormai lontanissimo, un’epoca che definirei gloriosa, fatta di tanta energia, voglia di fare e mettersi in gioco, non ancorata dietro il video di uno smartphone dove vivere la vita in […]

...

San Vito a Mompileri! 3

Ieri pomeriggio, la Storia, quella con la S maiuscola è passata da Mascalucia, ha fatto tappa a Massannunziata e si è fermata a Mompileri. Per la prima volta, le tre entità territoriali che definiscono il nostro Comune sono state una cosa sola, una simbiosi perfetta di quello che dovremmo essere sempre, nel nome di San […]

...

Avv. Lucia Italia spiega il meccanismo TARI a Mascalucia. 4

L’avv. Concetta Lucia Italia è una profonda conoscitrice dei meccanismi Tari e di tutti gli iter che rendono poco comprensibile e ostico alle persone, il complesso funzionamento. Le abbiamo chiesto, usando pochi tecnicismi di spiegarci a cosa sono dovuti gli enormi aumenti che si sono susseguiti negli anni, se sono giustificati e se il Comune […]

...

La Resistenza etnea: le quattro ore di Mascalucia del 3 agosto 1943. 5

Grazie ad una preziosa collaborazione con il mensile di cultura Brevis edito da Gaeditore che ha dedicato un volume all’ottantesimo anniversario dello Sbarco degli Alleati, ho potuto raccontare la storia della Resistenza al Nazifascismo vissuta a Mascalucia il 3 agosto 1943. Di seguito il testo pubblicato su Brevis proprio nell’agosto di quest’anno. Il 12 novembre […]

...

Storie di Mascalucia: Biagio Amantia, il portalettere di San Vito e la sua eredità morale. 6

Chi era Biagio Amantia?Molti, soprattutto coloro che hanno qualche capello bianco in più, lo ricordano come un “semplice” portalettere, sorridente e rubicondo.Ma tutti sappiamo che Biagio Amantia non era solo questo, anzi era tutt’altro che questo.La cosa più evidente che balzava agli occhi, in presenza di Biagio, era la stazza : un omone grande e […]

...

Nuccio, il ciabattino dal cuore grande. 7

Un giorno, prima di partire per Rimini, mi sono seduta e ho guardato tutte le mie scarpe. Per chi mi conosce, le mie scarpe hanno in media tra i 7 e i 5 anni; poi ci sono gli stivali, che invece superano i dieci anni. Non ricordo alla perfezione tutto ciò che ho fatto con […]

...

Mascalucia DOC a difesa di un sacerdote perbene contro una “shitstorm” social. 8

Mascalucia DOC AC prende posizione a favore del Rettore del Santuario della Madonna della Sciara contro una campagna diffamatoria ordita sui social, al solo ed esclusivo scopo di creare il “casus belli” e mettere alla gogna mediatica e alla mercé di commenti inenarrabili, volgari e denigratori , un uomo di Chiesa e perbene che ha […]

...

Le postazioni belliche del Santuario Madonna della Sciara a Mompileri. 9

Vi mostriamo alcuni scatti della visita guidata alle postazioni belliche della Seconda guerra mondiale all’interno del Santuario della Madonna della Sciara. La visita curata dalla nostra associazione e dall’associazione Battaglia di Sicilia, si è svolta sabato 1 luglio 2023 subito dopo la presentazione delle opere dello storico Umberto Lugnan “Ferite nella pietra lavica-Storie di bombe […]

...

La reliquia del Beato Rosario Livatino a Mascalucia 10

L'accoglienza della reliquia del Beato Rosario Livatino a Mascalucia

...

Tutti i numeri delle Comunali 2023! 11

Con 9.041 voti, pari al 59,44%, Enzo Magra è stato rieletto sindaco di Mascalucia.  Il sindaco uscente alla guida di un’ampia coalizione è riuscito facilmente a trionfare e si appresta a guidare per altri 5 anni la sua città. Enzo Magra potrà contare su un’ampia maggioranza consiliare a suo sostegno: 17 consiglieri su 24 eletti. […]

...

Quel maledetto pomeriggio di un anno fa! 12

Mi sarebbe piaciuto scrivere un libro sulla piccola Elena. Lo avrei intitolato “Elena DP”, dove DP non sta per Del Pozzo come il cognome del padre, ma per Donna Piccola, bambina. Quel pomeriggio del 13 giugno del 2022 a Mascalucia, nessuno di noi lo dimenticherà mai più. Il succedersi degli eventi, l’incredulità, le ipotesi di […]