Sicilia Dime Novels - Aprile 23, 2020

Riparte il contest Sicilia Dime Novels

Senza neanche accorgercene, siamo giunti alla seconda edizione del Contest Sicilia Dime Novels ma, del resto, quando una cosa ti entusiasma sembra che il tempo voli. Non era previsto di organizzarlo adesso perché avremmo voluto dedicarci solo alla promozione dell’Antologia che è appena uscita e che non ha avuto ancora la visibilità che merita. Abbiamo, […]
Di Francesca Calí

...

Senza neanche accorgercene, siamo giunti alla seconda edizione del Contest Sicilia Dime Novels ma, del resto, quando una cosa ti entusiasma sembra che il tempo voli. Non era previsto di organizzarlo adesso perché avremmo voluto dedicarci solo alla promozione dell’Antologia che è appena uscita e che non ha avuto ancora la visibilità che merita. Abbiamo, ricevuto, però, tantissimi messaggi e tantissime mail di appassionati del genere che ci chiedevano notizie in merito alla seconda edizione. Ora, non sappiamo se è stata la quarantena da Covid-19, se è stata la pubblicazione dell’antologia come avevamo promesso agli autori o se è stata la pura voglia di raccontare che vi ha spinto a sollecitarci una nuova edizione, il vostro entusiasmo ci ha colpito.

E allora, abbiamo organizzato tutto nel giro di poche settimane, lavorando duramente per poter “uscire” durante questa “prigionia dorata”.

Eh sì, la scrittura, lo sappiamo, è evasione, è rifugio, entri in un mondo tutto tuo dove puoi realizzare i tuoi sogni, dove puoi dare vita ai tuoi alter-ego. Quindi, scrivete e raccontate! Ma attenzione anche quest’anno abbiamo stilato un regolamento molto rigido che vi consigliamo di leggere attentamente. Avete tempo fino al 30 giugno 2020.

Il tema rimane libero anche se si richiede un’impronta di sicilianità che può essere, ad esempio, nell’ambientazione, nei personaggi o nei modi di dire tipici della nostra terra. I racconti verranno giudicati da una giuria di esperti, i cui nomi verranno presto svelati. A loro competerà la scelta del vincitore ufficiale del Contest, mentre, rimane nostra la scelta del vincitore del premio speciale, Andrea Camilleri. In questa seconda edizione, è stato introdotto un ulteriore premio speciale dedicato al maestro Giovanni Cutrufelli, drammaturgo, scrittore, saggista, conferenziere, regista, attore, poeta e sceneggiatore siciliano. Viene considerato lo scopritore dello spazio scenico che offre, ancora oggi, il teatro di Taormina fin dagli anni ’40, dove ha messo in scena tantissime pièce.

Grande novità di quest’anno, a cui teniamo particolarmente, è la nuova sezione del concorso dedicata ai Racconti Brevi Illustrati per bambini: C’era una volta…in Sicilia. Una vera sfida per noi! E se andrà in porto, vedrà alla luce la pubblicazione di una raccolta dedicata ai più piccini con tutto quello che ne conseguirà: incontri didattici, manifestazioni ludiche ed iniziative legate al mondo della lettura dedicata ai bambini. Dato l’indirizzo della tematica, rivolta ad un pubblico in età scolare, abbiamo posto due semplici CLAUSOLE alla trattazione del racconto breve: il testo dovrà essere corredato da UNA/max TRE illustrazioni inedite, inerenti il racconto, eseguite con qualsiasi mezzo e non gravanti di diritti intellettuali di altri autori.; la seconda clausola è che tutti i racconti devono obbligatoriamente iniziare con la frase “C’era una volta in Sicilia…”.

Vi aspettiamo numerosi anche quest’anno.

Leggi il regolamento https://mascaluciadoc.org/2020/04/13/regolamento/

locandina 2020

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *