Sicilia Dime Novels - Aprile 15, 2020

Linee guida per la giuria

L’Associazione MASCALUCIA DOC A.C. è lieta ed orgogliosa di salutare e ringraziare la  giuria della terza edizione del Contest letterario “Sicilia Dime Novels” e la Giuria della Sezione Speciale del Contest “C’era una volta in Sicilia”. Con questo piccolo vademecum è nostro desiderio chiarire alcuni aspetti legati alla valutazione libera, soggettiva e scevra da qualsiasi […]
Di Francesca Calí

...

L’Associazione MASCALUCIA DOC A.C. è lieta ed orgogliosa di salutare e ringraziare la  giuria della terza edizione del Contest letterario “Sicilia Dime Novels” e la Giuria della Sezione Speciale del Contest “C’era una volta in Sicilia”.

Con questo piccolo vademecum è nostro desiderio chiarire alcuni aspetti legati alla valutazione libera, soggettiva e scevra da qualsiasi condizionamento esterno a cui ogni giurato potrà ispirarsi.

Ribadiamo l’iter di valutazione unitamente ad alcuni semplici concetti:

-L’elaborato, ricevuto dall’organizzazione del Contest, viene preventivamente valutato dagli organizzatori per riscontrarne la conformità ai parametri previsti dal Regolamento in merito alla lunghezza del testo.  

-Nessuno giurato conosce o conoscerà i nomi degli autori partecipanti fino alla serata della premiazione, ma riceverà periodicamente i testi da valutare in formato digitale ed anonimi. Dopo averli letti, ogni giurato voterà secondo la propria sensibilità attenendosi solamente al testo in esame ed ai parametri richiesti. 

-E’ lasciata assoluta libertà di valutazione a ciascun giurato il quale vota secondo le proprie competenze, sensibilità, cultura e indole personale.

-. E’ ASSOLUTAMENTE VIETATO TRA GIURATI SCAMBIARSI INFORMAZIONI CIRCA LE VOTAZIONI SINGOLE DATE AD OGNI TESTO.

-Le votazioni vanno espresse in decimi con voti numerici fino al 10, nella scheda-votazione che verrà inviata ad ogni giurato. Sono previsti anche i mezzi punti decimali, al fine di escludere possibili ex-aequo. Qualora, nonostante quest’accorgimento tecnico, due o più elaborati, tra i primi TRE della classifica generale, dovessero ancora risultare a pari punteggio, si chiederà alla giuria una nuova votazione tra gli ex-aequo.

Specifichiamo, solo per puntualizzare e focalizzare un intento comune di valutazione tra i giurati, quali sono i parametri richiedenti il voto, secondo il sentire dell’Organizzazione.

PARAMETRI ANALITICI DI VALUTAZIONE “SICILIA DIME NOVELS”

  • QUALITA’ DELLO SCRITTO : la votazione va calibrata al corretto uso di punteggiatura , tempi verbali, sintassi, gradevolezza della lettura.
  • VALORI DEI CONTENUTI : la votazione va calibrata facendo riferimento all’importanza del tema trattato.
  • FORMA ESPOSITIVA: si riferisce alla sintassi, al lessico ed alla fluente narrazione, tenendo conto dello stile di scrittura di ciascun autore.
  • EMOZIONI SUSCITATE: sensazioni e pulsioni individuali sia positive che negative.

 

PARAMETRI ANALITICI DI VALUTAZIONE “C’ERA UNA VOLTA IN SICILIA…”

  • QUALITA’ DELLO SCRITTO : la votazione va calibrata al corretto uso di punteggiatura , tempi verbali, sintassi, gradevolezza della lettura.
  • VALORI DEI CONTENUTI : la votazione va calibrata facendo riferimento all’importanza del tema trattato e al valore educativo.
  • FORMA ESPOSITIVA : si riferisce alla sintassi, al lessico ed alla fluente narrazione, tenendo conto della capacità dell’autore di rivolgersi ad un pubblico in età scolare.
  • EMOZIONI SUSCITATE: sensazioni e pulsioni individuali.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *