Storie di Mascalucia - Maggio 26, 2022

Storie di Mascalucia: Vito Bonaccorsi, l’ultima memoria storica di Mascalucia

Mascalucia, 24 maggio 2022. Addio “zu Vitu”, da stamattina riceviamo ininterrottamente messaggi di tuoi amici che vogliono che ti ricordiamo in Pagina. È un flusso incredibile di commozione misto ai tanti ricordi che abbiamo di Te. Stanotte ci hai lasciati e con te abbiamo perso l’ultima memoria storica vivente di Mascalucia. Ma soprattutto abbiamo perso, […]
Di mascaluciadoc@virgilio.it

...

Mascalucia, 24 maggio 2022.

Addio “zu Vitu”,

da stamattina riceviamo ininterrottamente messaggi di tuoi amici che vogliono che ti ricordiamo in Pagina.

È un flusso incredibile di commozione misto ai tanti ricordi che abbiamo di Te.

Stanotte ci hai lasciati e con te abbiamo perso l’ultima memoria storica vivente di Mascalucia.

Ma soprattutto abbiamo perso, l’ultimo esempio di quella generazione di persone perbene, rispettose, attaccate al Paese e devoti di San Vito.

Anche tu eri uno dei pilastri della Commissione del Santo , ai bei tempi che furono.

Avevi 95 anni, una bella età e quando t’incontravamo ultimamente per strada, ricurvo sul tuo bastone, mentre faticavi a camminare con passi lentissimi, si stringeva il cuore.

Ma non possiamo e non dobbiamo dimenticarti per quanto ci hai dato in termini di umanità e di orgoglio paesano.

Sempre pronto alla battuta, a raccontare vecchie storie di Mascalucia, a ricordare in maniera lucidissima, fatti e episodi che sono stati tramandati soltanto grazie alla tradizione orale, quella virtù che abbiamo imparato da te e che tentiamo di riscrivere, affinché nulla vada perduto.

Ci mancherai, zu Vitu Bonaccorsi, tantissimo!

Le nuove generazioni non potranno più apprezzare la profondità della tua bontà e dell’insegnamento che ci hai dato in tutti questi anni.

Starà a noi non disperdere la tua memoria.

Grazie sempre e eternamente, zu Vitu, e buon viaggio.

Mascalucia DOC AC

Vito Bonaccorsi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.